Lo spreco alimentare incide sulle tasche dei consumatori

5,6 milioni di prodotti alimentari vengono sprecati ogni anno in Italia. Tutti sono colpevoli, nessuno escluso. Dal produttore, al ristoratore fino al consumatore finale. Quest’ultimo è responsabile fino al 43% dello spreco totale. Questa è la situazione drammatica descritta da uno studio dell’Istituto Green Bocconi per conto di Metro Italia.

Quali sono le cause dello spreco alimentare?

Le cause sono molteplici.

Innanzitutto dallo studio è emerso come le donne siano coloro che gettano via più cibo rispetto agli uomini, per fasce d’età, invece, non vi sono particolari differenze. Le soluzioni da adottare sarebbero quelle di pianificare al meglio i menu e la rotazione alimentare per i ristoratori, adottare misure solidali donando il cibo avanzato alle associazioni a sostegno dei più bisognosi, come anche viene suggerito dalla legge “antisprechi” 166 del 2016.

Per il consumatore sarebbe meglio evitare di comprare più del necessario, pianificare le scadenze dei cibi a seconda del proprio regime alimentare settimanale o mensile, conservare al meglio il cibo.

Infine, è bene sottolineare come evitare lo spreco del cibo influisca positivamente sulle nostre tasche. Non sprecare vuol dire risparmiare. Si conta infatti come anche un “semplice” panino avariato o fetta di pane che sia, equivalgono a 60cent al giorno. In un anno si perdono circa 200€. Solo per una fetta di pane.

Pensaci bene. Non sprecare.

Fonte: dissapore.com

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci + 17 =

0
Apri la chat
1
Bisogno di aiuto? Scrivici subito!
Ciao! Possiamo aiutarti?
Powered by

Benvenuto!!!

Questa sezione del sito utilizza i cookies per una migliore navigazione. Se sei d’accordo nel loro uso clicca su accetta o visita la nostra Privacy & Cookies Policy

 

Ciao caro amico, devi accettare i Cookies per vedere questo contenuto!

 

Mi dispiace ma non puoi vedere “%SERVICE_NAME%” poiché usa dei cookies che tu hai disabilitato.. ehi nulla di grave!!! Se vuoi vedere il contenuto abilita i cookies: Voglio i cookies!.